Agosto montefalchese oltre 70mila presenze

Oltre 10mila persone nei primi tre giorni dell’Agosto montefalchese. La grande rassegna estiva si conferma ancora una volta tra le più seguite del territorio grazie ad un programma vincente che unisce musica, arte e cultura. Ieri sera, venerdì 7 agosto, grande successo per il concerto dei Ricchi & Poveri
Ricchi & Poveri a Montefalco

Agosto montefalchese oltre 70mila presenze. Stagione record dell’Agosto montefalchese con oltre 70mila persone che hanno affollato la città nelle ultime due settimane, confermandosi uno dei contenitori culturali più apprezzati dell’estate umbra che ha proposto serate di musica, danza, teatro e rievocazioni storiche.

Presenze elevate danche al Complesso museale di San Francesco per ammirare la “Madonna della Cintola” di Benozzo Gozzoli con oltre 2500 visitatori nelle prime due settimane di agosto, registrando un 50 per cento in più di accessi rispetto allo scorso anno. Tutto esaurito per le due visite guidate speciali: la notte magica di San Lorenzo con la vista notturna della Madonna della Cintola e l’evento “Sul far della sera” con l’aggiunta di degustazione di Sagrantino e con le suggestive e romantiche luci del tramonto.

“Sono molto soddisfatta – ha affermato il sindaco Donatella Tesei – l’Agosto montefalchese è un format particolarmente impegnativo per tutti e sta dando grandi soddisfazioni alla città e al territorio. Un evento che ha una valenza attrattiva extraregionale e anche internazionale con i turisti che scelgono di venire in città proprio durante lo svolgimento dell’Agosto montefalchese. Vincente anche l’apertura straordinaria del Museo di San Francesco con la mostra della Madonna della Cintola con gli speciali appuntamenti serali”.

Intanto domani sera martedì 18 alle 21.30 in piazza del Comune è in programma “4 Marzo 1943” della Lucio Dalla Tribute Band che ripercorrerà in due ore l’opera del grande cantautore italiano. Nasce nel 2009 dall’unione di 4 musicisti appassionati del grande Lucio: Alberto Romenzi (tastiere e voce) Carlo Bizi (batteria) Lucio Romenzi (chitarra) Stefano Costantini (basso) e Marco Caporicci cantante corista e collaboratore di Lucio Dalla. Il concerto prevede la straordinaria partecipazione di Lupo D’Alla, famoso sosia di Lucio Dalla. La scomparsa improvvisa e prematura di Dalla ha consolidato questa band che propone un vasto repertorio che fa da memoriale della vastissima produzione del grande cantautore bolognese. Ingresso libero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*