Amichevole precampionato Cannara Foligno 2 a 1 per i Folignati

Altro test estremamente positivo che strappa un sorriso al tecnico Armillei

Amichevole precampionato Cannara Foligno 2 a 1 per i Folignati

Amichevole precampionato Cannara Foligno 2 a 1 per i Folignati

Foligno Calcio A.S.D. comunica che in data odierna, sabato 19 agosto 2017, allo stadio “Alberto Spoletini” di Cannara si è svolta l’amichevole precampionato Cannara-Foligno. Il risultato finale è stato di 2-1 in favore del Foligno.

CANNARA – FOLIGNO 1-2
CANNARA: Battistelli, Baglioni, Mattia (17’ st Anselmi), Menchinella, Ricci, Baronci (29’ st Camilletti), M. Cascianelli (15’ st De Sanctis), Fondi (34’ st Lolli), La Cava, Raccichini (23’ st Di Giuseppe), Fastellini. A disp.: Tagliavento, Ceccarelli. All.: Farsi.
FOLIGNO: Stoppini (1’ st Roani), Ziarelli (25’ st Federiconi), Pagliarini (25’ st Bocciolini), Biviglia (10’ st Gentili), Petterini (25’ st Bucciarelli), Acciarresi (25’ st Baldoni), Gjinaj (1’ st Braccalenti), Agostini (25’ st Giabbecucci), Iachettini, Cavitolo (1’ st Salvucci), N. Cascianelli (25’ st Toma). A disp.: Ferracchiato. All.: Armillei.
ARBITRO: Batini di Foligno.

MARCATORI: 9’ pt Iachettini (F), 34’ pt Raccichini (C), 12’ st rig. Braccalenti (F)
NOTE: osservato 1’ di raccoglimento in memoria delle vittime dell’ attentato di Barcellona. Ammoniti: Baronci, Camilletti (C).

Altra grande prova del Foligno in questo precampionato: i Falchi di Antonio Armillei passano 2-1 allo “Spoletini” di Cannara (ad assistere in tribuna anche il sindaco Nando Mismetti) in un’amichevole decisamente tosta contro una delle squadre più interessanti dell’ Eccellenza. Dal punto di vista del gioco i bianco-azzurri hanno cercato sempre di avere il pallino in mano e di mantenere le giuste distanze tra i reparti, mettendosi in evidenza per una pregevole fluidità di manovra e per la spiccata personalità in campo. Missione compiuta, insomma, ed altro test superato.

Adesso, prima dell’esordio ufficiale in Coppa a Campello sul Clitunno, mercoledì 23 triangolare a Cascia con i padroni di casa e la Voluntas Spoleto (si inizia dalle 19 proprio con Cascia-Foligno). 

LA SFIDA Prime schermaglie in cui i Falchi appaiono belli pimpanti, preludio del vantaggio al 9’: Agostini lancia per Gjinaj, che dal fondo mette in area, dove Iachettini di piatto non sbaglia lo 0-1. Il Cannara prova a reagire, ma il Foligno copre ottimamente gli spazi e gestisce la partita in mediana: per i rosso-blù solo qualche velleitaria incursione. Bella occasione per il raddoppio folignate invece al 18’, quando su azione da corner la difesa locale non riesce a liberare e Ziarelli si ritrova la porta spalancata, ma tocca in maniera debole davanti a Battistelli e il portiere può bloccare.

Ancora i bianco-azzurri al 22’: azione insistita partita da Cascianelli, proseguita da Iachettini e conclusa da Cavitolo con una palombella dal limite, con Battistelli che non si prende rischi smanacciando sopra la traversa.

La disposizione in campo dei ragazzi folignati è tatticamente impeccabile e il Cannara ha difficoltà a imbastire la propria manovra. A rimettere in parità gli uomini di Farsi ci pensa allora (da fermo) il solito Raccichini, che con una magistrale punizione al 34’ dai 25 metri centra l’incrocio nonostante il coraggioso intervento di Stoppini. Alla prima vera conclusione in porta Cannara che fa l’ 1-1. I padroni di casa al 40’ hanno una bella opportunità per il 2-1: palla scodellata in area dalla destra, con Fastellini che tocca in spaccata ma la conclusione finisce sul fondo.

Risposta folignate al 42’: ottimo spunto di Petterini che controlla ottimamente spalle alla porta un campanile nonostante l’azione di disturbo di un avversario, poi gran sinistro da fuori che per poco non centra il bersaglio. 

Comincia la ripresa e il Foligno continua a mostrare un bel fraseggio e una discreta determinazione come nei primi 45’: al 10’ Nicola Cascianelli ruba palla a Matteo Cascianelli e lancia Braccalenti che viene atterrato in area da Baronci. Rigore che lo stesso ex Sansepolcro trasforma per l’ 1-2 (12’). Rosso-blù subito avanti allora e Fondi, (altro ex di giornata insieme a Armillei, Petterini e Menchinella) dal vertice sinistro dell’area di destro centra la traversa. I bianco-azzurri gestiscono molto bene la partita e provano anche qualche contropiede interessante.

Il Cannara si riaffaccia dalle parti di Roani al 32’, con un forte sinistro da fuori di Fondi, che il giovane portiere folignate disinnesca in tuffo mandando in angolo. Braccalenti (35’) invece ha la palla buona per l’ 1-3 ricevendo in area un gran lancio dalla metà campo, ma Battistelli in uscita gli sbarra la strada.

Ancora Braccalenti nel finale (44’) va vicino al tris, inserendosi su una palla vagante lasciata sfilare da Iachettini (in fuorigioco giudicato passivo), ma il tocco sotto in diagonale finisce fuori. 

Altro test estremamente positivo che strappa un sorriso al tecnico Antonio Armillei: «Ho avuto ottime indicazioni. Tutti bene, anche chi è entrato nel corso del secondo tempo ed ha giocato solo 20’. Giocavamo sul campo di una delle compagini migliori, a mio avviso, dell’ Eccellenza. Venir qui e fare la partita sia nel primo che nel secondo tempo non era facile. Ho visto una squadra quasi sempre con il pallino del gioco in mano, che fraseggia bene, che copre il campo e sa ripartire con belle giocate. Sono particolarmente soddisfatto: ripeto, giocavamo contro una squadra forte fuori casa e abbiamo dimostrato di avere dei valori importanti».

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*