Unipegaso

Intensa attività formativa a Villa Umbra. Focus su piccoli borghi, Mepa e tributi

villa umbra
Da sinistra Catiuscia Marini, Presidente della Regione Umbria e Presidente del Consorzio, ed Alberto Naticchioni, Amministratore Unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica

Intensa attività formativa a Villa Umbra. Focus su piccoli borghi, Mepa e tributi
PERUGIA – Entra nel vivo il piano formativo di ottobre promosso dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica. Numerosi gli argomenti che saranno approfonditi. Si spazia dai corsi di formazione e di aggiornamento per messi notificatori e revisori negli Enti locali al recentissimo provvedimento approvato dal Legislatore per contrastare lo spopolamento dei piccoli borghi, dal funzionamento del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione alla riforma del pubblico impiego.

Intensa formazione per la PA a Villa Umbra

Si parte con il corso di formazione per messi notificatori di prima nomina. Due giornate formative, aperte ieri 3 ottobre ed in programma anche oggi 4 ottobre, dedicate all’attività di notifica degli atti di accertamento, riscossione e di quelli afferenti le procedure esecutive. Il percorso formativo denominato “Corso di formazione per messi notificatori di prima nomina ai sensi dall’articolo 1, commi 158 e 159, della legge 296/2006” consentirà il conseguimento dell’abilitazione per lo svolgimento della suddetta attività, dopo il superamento di un esame di idoneità, così come previsto dall’articolo 1, commi 158 e 159, della legge 296/2006. In aula il Professore ed Avvocato Sergio Trovato, consulente di società private ed amministrazioni pubbliche, consulente di “Italia Oggi”, Anci e Legautonomie, consulente scientifico “Leggi D’Italia”.

Formazione per revisori negli enti locali

Domani, 5 ottobre, si attiverà il corso base di formazione per revisori negli enti locali. Il percorso formativo dedicato ai revisori degli enti locali, a cura dell’ODCEC di Terni con il supporto della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, si svolgerà a Terni. Il corso si articolerà in tre giornate e consentirà l’acquisizione di crediti formativi per l’inserimento nell’Elenco dei revisori degli Enti locali, validi anche ai fini della formazione professionale continua.

Opportunità e vantaggi per i piccoli Comuni

Si intitola La nuova legge sui piccoli comuni: opportunità e vantaggi per il territorioil corso rivolto ai segretari comunali ed ai funzionari degli Enti, programmato per lunedì 9 ottobre. Dopo un lungo iter parlamentare, il disegno di legge a favore dei piccoli comuni è stato approvato dal Legislatore. Si tratta di un atto di tutela, nato per contrastare la tendenza allo spopolamento dei borghi italiani. I comuni italiani potenzialmente interessati al provvedimento sono 5.591, ovvero il 69% del totale dei municipi. Molto ampia la gamma degli interventi previsti: ambiente, protezione civile, istruzione, sanità, servizi socio-assistenziali, trasporti, viabilità e servizi postali. Il seminario offrirà una prima illustrazione del provvedimento, strumento di sostegno affidato ai Comuni, per comprenderne le misure principali e le condizioni per l’accesso, anche nel caso delle unioni di Comuni. Interverrà Francesco Zito, Viceprefetto, Dipartimento Affari Interni e territoriali del Ministero dell’Interno.

Focus sui tributi comunali

Il piano formativo proseguirà con il corso intitolato Le più recenti questioni di rilievo dei tributi comunaliche si terrà l’11 ottobre. Il seminario si inserisce nel percorso formativo progettato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica in collaborazione con Anci Umbria e approvato dalla Fondazione Ifel.

Sotto la lente cantieri e rifiuti

Il corso DPR 120/2017 – Terre e rocce: riforma operativasi svolgerà il 13 ottobre. Interverrà Daniele Carissimi, Avvocato, esperto di diritto ambientale. Dal 22 agosto di quest’anno è vigente il nuovo regolamento sulla disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo introdotta dal DPR 120 del 13 giugno, che definisce le condizioni per le quali le terre da scavo, prodotte in cantieri di piccola o grande dimensione, possano essere definite “sottoprodotto”. Tra le principali novità della norma, si segnala anche la semplificazione delle procedure e la fissazione di termini certi per la loro conclusione, la precisa definizione delle condizioni di utilizzo delle terre e rocce all’interno del sito oggetto di bonifica, il rafforzamento del sistema dei controlli.

Aggiornamento per i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza

Sarà dedicato all’aggiornamento dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza la seconda edizione del corso denominato “Corso di aggiornamento per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza” programmato per il 16 ottobre. In aula il Dottor Marco Lai, Docente universitario, esperto in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Come funziona il mercato elettronico della PA

Approfondire le procedure attraverso le quali funziona il Mepa, il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, per operare correttamente attraverso la piattaforma informatica “acquisti in rete” è l’obiettivo del seminario intitolato “Il mercato elettronico della PA: obblighi e opportunità degli acquisti in retein calendario a Villa Umbra il 16 ottobre. Relazionerà Franco Aschi, Vice Presidente della Commissione Appalti Pubblici ed Anticorruzione dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Roma.

La riscossione delle entrate comunali e l’attività di accertamento

Il 17 ottobre sarà la volta del corso La riscossione delle entrate comunali e l’attività di accertamento, inserito nel percorso formativo progettato dalla Scuola in collaborazione con Anci Umbria ed approvato dalla Fondazione Ifel. L’incontro formativo si svolgerà presso il Convento Francescano a Vallo di Nera.

Gli incarichi esterni della PA

Si soffermerà sugli incarichi esterni della Pubblica Amministrazione alla luce delle innovazioni del Testo Unico del Pubblico Impiego e del nuovo Codice dei Contratti, in primo piano nei provvedimenti legislativi e negli interventi della Corte dei Conti, il seminario previsto per il prossimo 17 ottobre a Villa Umbra. Relatore della giornata formativa, intitolata “Gli incarichi esterni nella P.A. Presupposti, requisiti, trattamento dopo la riforma del Testo Unico”: Alessandro Cairo, dottore commercialista e revisore contabile.

Il lavoro flessibile nella PA

Il riassestamento degli organici e dei piani occupazionali, alla luce della riforma del pubblico impiego, e le nuove politiche sul lavoro flessibile saranno i temi portanti del corso La nuova disciplina delle forme di lavoro flessibile nella PAprogrammato per il 23 ottobre. Il seminario si svolgerà presso il Palazzo Giusti – Orfini, a Foligno. Interverrà Arturo Bianco, esperto in organizzazione e gestione del personale di Regione ed Enti locali.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*