Assemblea del personale della FILS Foligno cambio di contratto a referendum

Dodici lavoratori hanno espresso voto favorevole, sedici si sono astenuti e solo tre hanno detto di no

Maggioranza spaccata sulla ricapitalizzazione FILS, prosegue la liquidazione
Assemblea del personale della FILS Foligno cambio di contratto a referendum
da Andrea Russo
FOLIGNO – Assemblea del personale della FILS cambio di contratto a referendum Venerdì scorso, a seguito degli incontri avuti con il Sindaco, le organizzazioni sindacali hanno tenuto un’assemblea del personale della FILS, al termine della quale è stata sottoposta a referendum l’ipotesi del cambio di contratto in caso di ricapitalizzazione. Dodici lavoratori hanno espresso voto favorevole, sedici si sono astenuti e solo tre hanno detto di no. Ancora una volta i lavoratori hanno dimostrato un grandissimo senso di responsabilità, perché rispetto al motivato NO plebiscitario delle ultime settimane è emersa chiaramente la disponibilità a ragionare sulle condizioni necessarie a salvare la società.
Ora, il piano industriale proposto costituisce una buona base di partenza. Al riguardo, va sottolineato che lo stesso prevede degli interventi sulla sfera giuridica ed economica acquisita dai lavoratori, che non possono quindi essere oggetto esclusivo di trattativa sindacale, risultando eventualmente necessarie transazioni individuali. Essenziali sono gli interventi di riorganizzazione ed abbattimento del debito.
FPCGIL, FPCISL e UILFPL continueranno a seguire la vicenda col massimo senso di responsabilità, nell’esclusivo interesse dei lavoratori e dei cittadini, fornendo la piena disponibilità a tutte le forze politiche che volessero effettuare incontri di approfondimento.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*