Carabiniere ucciso a Foligno, sconto di pena all’ex collega Emanuele Armeni

Armeni è stato condannato a 18 anni, due in meno, con grande delusione della famiglia della vittima

Carabiniere ucciso a Foligno, sconto di pena all’ex collega Emanuele Armeni

Carabiniere ucciso a Foligno, sconto di pena all’ex collega Emanuele Armeni

FOLIGNO – Sconto di pena per Emanuele Armeni, ex carabiniere condannato per l’uccisione del collega Emanuele Lucentini, avvenuta nel maggio 2015, all’interno del cortile della caserma di Foligno. La Corte d’Appello di Perugia ha rideterminato e attenuato la pena inflitta in primo grado, con rito abbreviato, a 20 anni di galera, escludendo le aggravanti della premeditazione e dell’uccisione di persona qualificata. Armeni è stato condannato a 18 anni, due in meno, con grande delusione della famiglia della vittima. L’udienza si è svolta il 3 agosto, l’imputato ha voluto rendere dichiarazioni spontanee dicendosi dispiaciuto. Cosa che ha suscitato la rabbia della vedova di Lucentini, morto per un colpo di mitraglietta partito dall’arma di ordinanza di Armeni.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*