Carnevale dei ragazzi, al centro giovani di Sant’Eraclio laboratori per le maschere

Venerdì 10 febbraio festa diocesana dei giovanissimi

Carnevale dei ragazzi al centro giovani di Sant’Eraclio laboratori per le maschere

Carnevale dei ragazzi, al centro giovani di Sant’Eraclio laboratori per le maschere FOLIGNO – La sinergia con la Parrocchia di Sant’Eraclio che ha sempre rappresentato un elemento fondativo nella storia del “Carnevale dei ragazzi” si è attualizzata nel 2006, con la costituzione dell’Oratorio “don Mariano” i cui giovani si integrarono nella rassegna carnascialesca costruendo i carri allegorici, diventando un punto di riferimento nell’Osteria, ed entrando a far parte del Consiglio direttivo dell’Associazione con lo scopo di introdurre metodologie innovative indicando progettualità per il futuro pur rispettando la tradizione della kermesse.

In questi ultimi giorni febbrili in cui si stanno definendo i minimi dettagli della manifestazione, il cui avvio e previsto per domenica 12 febbraio, gli animatori, gli educatori e i ragazzi dell’Oratorio si stanno prodigando per elaborare le coreografie e realizzare le mascherate partecipando con entusiasmo ai laboratori che dal mese di gennaio si svolgono nei locali del nuovo Centro Giovani dell’Unità Pastorale “Sant’Eraclio – Cancellara” nella centrale Piazza Fratti. In questa struttura innovativa, attraverso l’operosità e l’allegria delle maschere si attua una socialità e una opportunità di confronto, di dialogo, di conoscenza per una crescita individuale e collettiva delle nuove generazioni che consolida il rapporto costruttivo tra la Parrocchia e il Carnevale dei ragazzi enti che si sono sempre distinti per una formazione armoniosa dei giovani.

In questa ottica di collaborazione e sintonia un’altra iniziativa di spessore che arricchisce di contenuti “il periodo più pazzo dell’anno” è promossa dal Servizio diocesano per la Pastorale Giovanile in collaborazione con Hope, Protemus è appunto l’ente presieduto da Fabio Bonifazi il “Carnevale di Sant’Eraclio”. Si tratta della Festa Diocesana dei Giovanissimi “Xché la vostra gioia sia piena” in programma venerdì 10 febbraio dalle 18 alle 21 presso il nuovo Centro Giovani di Sant’Eraclio. Alla Festa per i ragazzi della fascia d’età dai 13 ai 17 anni che sarà condotta da Giacomo Nappini parteciperà l’ideatore Giacomo Innowhite, Giampiero Perone comico di Colorado, Elisa Vardaro atleta nazionale di scherma, il sacerdote Simone Pascarosa e il Vescovo della Diocesi di Foligno Gualtiero Sigismondi. L’occasione per ascoltare da parte dei giovani bellissime testimonianze che contribuiranno allo sviluppo e alla maturazione della loro personalità.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*