Salone rurale

La magia della neve nella Piazza di Bevagna austera testimone della storia

L'APPELLO DEL SINDACO FALSACAPPA AI TURISTI, L'INVITO A TORNARE A BEVAGNA

La magia della neve nella Piazza di Bevagna austera testimone della storia
BEVAGNA

La magia della neve nella Piazza di Bevagna austera testimone della storia
da Annarita Falsacappa (Sindaco)
BEVAGNA – La neve dell’Epifania ha reso ancora più suggestivo lo scenario della piazza di Bevagna, austera con i suoi monumenti medievali che testimoniano l’autorità religiosa e politica. Campeggia festante l’albero di Natale, voluto così moderno dalla nuova amministrazione, in un contrasto artistico che delizia gli sguardi.

In questi giorni la città non e’ stata frequentata dai tanti turisti che ormai l’hanno posta come tappa d’obbligo nei loro viaggi. La bellezza dell’atmosfera di festa e’ stata goduta tutta dai suoi abitanti, con il rammarico di essersi preparati con i lustrini della festa e di restare in attesa.

La ferita del sisma si allarga dagli edifici lesionato fino al settore recettivo, vittima sacrificale del mostro delle viscere. Ma ci riprenderemo, ci basta quell’attenzione che ci dà la forza per ricominciare.

Bevagna e’ pronta, lo e’ stata durante le feste, lo e’ tuttora con quello scrigno di opere d’arte, di monumenti, di storia, che sorprendono perfino i suoi abitanti. E con il suo paesaggio, fatto di pianura circondata fa fiumi e da colline a raggiera con sentire che portano su tratti di strade antiche e polle d’acqua. Sorprende Bevagna ed e’ in attesa di essere percorsa!

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*